bicchieri per il vino

Bicchieri per il vino

Avete in programma una cena davvero molto importante? È assolutamente necessario allora che prestiate la giusta attenzione ad ogni dettaglio della vostra apparecchiatura. In tavola, ad esempio, dovrete necessariamente portare del buon vino che accompagni al meglio tutte le delizie che avete deciso di preparare. Per la scelta del vino potete farvi aiutare dal sommelier della vostra enoteca di fiducia: offrendo una descrizione del vostro menù vedrete che riuscirete ad acquistare la bottiglia perfetta. Dovete però anche scegliere i giusti bicchieri per il vino, che siano adatti alla tipologia di vino che avete deciso di servire, ma che siano anche eleganti e in linea con l’apparecchiatura e lo stile del vostro arredamento.

Di tipologie di bicchieri per il vino ne esistono davvero numerose. Cerchiamo di fare una breve carrellata, distinguendo ovviamente tra i bicchieri per il vino bianco e quelli invece per il vino rosso. Grazie a questa guida, non potrete in alcun modo sbagliare!

Bicchieri per il vino bianco

  • tulipano: questo è il bicchiere perfetto per i vini piuttosto leggeri e dall’aroma molto fresco, un bicchiere che prende ovviamente il nome dalla forma del fiore tulipano;
  • flûte: questo è invece il bicchiere ideale per tutti i vini frizzanti, in modo particolare per lo spumante o il prosecco, con la sua forma allungata e stretta e il suo mood davvero molto elegante;
  • renano: i vini bianchi molto più strutturati e corposi nonché lo champagne necessitano di questo bicchiere davvero molto raffinato e chic.

Bicchieri per il vino rosso

  • ballon: i
corso primo soccorso

Corso primo soccorso

Chiamare il 118: è questa la prima cosa da fare quando sul proprio posto di lavoro capita un incidente o quando un collega si sente male. Solo chiamando in modo tempestivo il 118 si ha infatti la possibilità di veder arrivare l’ambulanza nel minor tempo possibile, ambulanza che poi condurrà il collega all’ospedale più vicino dove potrà essere sottoposto a tutte le cure necessarie. Non solo, perché sulle ambulanza è anche presente per i casi più gravi un medico che può intervenire subito cercando di risolvere, almeno in parte, il problema.

Corso formazione primo soccorso

Chiamare il 118 è quindi l’unica cosa che è possibile fare? Si deve restare con le mani in mano nell’attesa del suo arrivo? Se non si ha una formazione adeguata ad offrire un primo soccorso, assolutamente sì, ma ricordate di frequentare al più presto un corso primo soccorso. C’è il rischio infatti di commettere dei danni gravissimi che possono andare a discapito della vita dei propri colleghi di lavoro. Se però si ha una formazione adeguata sul primo soccorso, è allora importante offrire una mano al proprio collega malato o infortunato. È stato dimostrato infatti che per alcune problematiche riuscire ad intervenire nell’immediato, prima ancora che l’ambulanza arrivi, è fondamentale. Pensiamo ad esempio ad un infarto: iniziare a fare subito il massaggio cardiaco potrebbe voler dire salvare la vita al proprio collega.

Come abbiamo detto però è necessario avere una formazione adeguata. Proprio per questo motivo tutti i dipendenti delle aziende devono seguire per …

arredamenti per bar

In continuo aumento le gelaterie in Italia

Il gelato artigianale è da sempre uno dei dolci più amati dagli italiani, e le numerose gelaterie presenti su tutto il territorio lo dimostrano. A quanto pare, anzi, le gelaterie sono in continuo aumento. Si contano infatti decine e decine di nuove aperture nel corso degli ultimi anni con punti vendita arredati in modo sempre più glamour e con l’offerta di innovativi servizi come, ad esempio, il gelato vegano, i semifreddi, il servizi catering per feste private e matrimoni, la consegna a domicilio.

Arredamenti per bar

I gusti disponibili nelle gelaterie italiane, oggi molte attente a scegliere i giusti arredamenti per bar, sono davvero numerosi: se ne contano, pensate, oltre 600. Stando però alle statistiche, i gusti più gettonati restano quelli più classici. Al primo posto ovviamente il cioccolato, il più amato dai bambini così come dagli adulti, ma anche la nocciola riscuote un successo immenso. Impossibile poi dimenticare il limone e la fragola tra i gusti di frutta più amati. E per finire questa breve classifica: crema, il gusto intenso della stracciatella e l’immancabile pistacchio. Ci sono però anche alcuni nuovi gusti che, nonostante abbiano fatto da poco il loro ingresso nelle gelaterie italiane, stanno riscuotendo un successo sempre maggiore: il gusto biscottino ad esempio e il cioccolato aromatizzato all’arancio.

Le gelaterie

Una vasta scelta di gusti classici accompagnati però sempre da nuovi sapori in modo che sia possibile in ogni periodo dell’anno provare qualcosa di nuovo: sono ingredienti importanti questi per il successo di una gelateria, ma …

chiavi di casa

Cosa fare in caso di smarrimento delle chiavi di casa

Tra i piccoli problemi di cui tutti, almeno una volta nella vita, fanno esperienza c’è la perdita delle chiavi di casa. Lo smarrimento delle chiavi di casa è un evento che genera una grande ansia, è vero, ma la cosa importante è evitare di farsi prendere dal panico e ricorrere a specialisti come riparazione serrature milano.

La prima cosa da fare è riuscire ad entrare in casa ovviamente:

  • Se non vivete da soli, attendente il ritorno a casa dei vostri coinquilini o di un componente della vostra famiglia in modo da poter entrare in casa e controllare se le vostre chiavi sono all’interno. Spesso capita di credere di aver preso le chiavi e di averle messe in borsa, e in realtà se ne stanno belle tranquille sul mobile all’ingresso.
  • Se vivete da soli, ma avete lasciato una chiave di emergenza a casa di qualche amico o parente, chiamateli immediatamente in modo che possano venire in vostro soccorso nel minor tempo possibile.
  • Nel caso in cui invece non vi sia modo di utilizzare un altro mazzo di chiavi, dovrete necessariamente chiamare un fabbro, affinché vi aiuti ad entrare nel vostro appartamento.

Smarrimento chiavi di casa

Se, una volta entrati in casa, vi rendete conto che le vostre chiavi non ci sono e se avete la certezza di non averle lasciate da nessuna altra parte, è molto importante decidere di cambiare la serratura della porta. In molti vi diranno che non è assolutamente necessario perché il vostro mazzo di chiavi non …